Sul blog

Il primo post, blog minodesign

Il primo post di un blog ha un po’ il ruolo di un editoriale nel primo numero di una rivista: dice tutto e non dice nulla, deve indicare una direzione.
E per indicare una direzione bisogna ripartire dal passato.

Il primo post di un blog ha un po’ il ruolo di un editoriale nel primo numero di una rivista: dice tutto e non dice nulla, deve indicare una direzione.
E per indicare una direzione bisogna ripartire dal passato.

Minodesign.it è un dominio registrato nel 2004 e nato inizialmente come blog (quando anche WordPress era agli inizi!) poi negli anni è stato sito multimediale in Flash, sito portfolio statico, poi ancora sito WP responsive “SEO oriented”.
Insomma è stato uno spazio di sperimentazione di nuove tecniche di comunicazione web e web design.

Blog.minodesign.it sarà autonomo rispetto al sito ufficiale (in lavorazione) e non il solito blog da web agency trascurato, con i tipici articoli della serie “le 5 cose da fare per…” o “i 10 errori da evitare per…”

Niente fai da te innanzitutto, perché fare comunicazione è un mestiere complesso oggi più che mai, e non c’è veramente nessun motivo per cui se una volta si andava dall’agenzia pubblicitaria, adesso si debba improvvisare gratis senza risultati sui social.

Anche una volta il fai da te esisteva: si metteva un cartello in vetrina, si fotocopiavano alcuni volantini e si tentava, sapendo bene che i risultati sarebbero arrivati solo pubblicando annunci di qualità sui giornali, come facevano i competitor di riferimento.

Adesso tutto sembra cambiato e invece NO, i bisogni delle persone sono rimasti gli stessi: scegliere un prodotto, mangiare, viaggiare, salute, cura dell’estetica, riconoscersi in una marca, lusso.
Sono cambiati i mezzi, e il modo di cercare: Google e Facebook come mezzi pubblicitari al posto dei giornali, YouTube al posto della TV e lo smartphone come strumento di ricerca.

Inoltre, il tema del futuro. Le PMI e i negozi locali sono così concentrati sulla gestione operativa da non veder arrivare l’onda. Già nei prossimi 3-5 anni si velocizzerà il cambiamento nelle abitudini di acquisto degli italiani: il successo di Amazon del 2017 è un primo segnale importante.
Si faranno largo i consumatori ‘Millennial’ ovvero chi è nato negli ’80-90, una generazione con valori e abitudini d’acquisto ben diversi dalle precedenti!

Infine il blog ospiterà anche contenuti ‘leggeri’, come alcuni spiegoni per capire i trend che imperversano periodicamente nel settore comunicazione, insieme a contenuti non pianificati legati a notizie del momento, rivolti sopratutto al pubblico social.

P.S. Gli articoli del blog verranno pubblicati anche su Medium, Facebook, Twitter e Linkedin; per i nostalgici c’è sempre la possibilità di abbonarsi al feed RSS!

Buona navigazione

Giovanni Minelli

Puoi condividere su

Giovanni Minelli

Art Director & Cross media designer. Si occupa di progetti di pubblicità, graphic design e web design, con un focus su logo design, UI e image manipulation. Appassionato di tecnologia e new media, conscio di quel che è andato perduto, è nostalgico del design anni '70 e dell'adv anni'80-'90. Nel tempo libero è anche fumettista dilettante e venditore ebay.



TORNA IN ALTO